Berlingozzo toscano – senza glutine

Lo conoscete il Berlingozzo toscano, dolce tipico del periodo di Carnevale? Immagino vi chiederete anche, ma un ciambellone come dolce di Carnevale? Eh si, anche io sono rimasta molto sorpresa, ma è davvero buono e a differenza dei classici dolci di Carnevale, si può fare anche durante l’anno, in quanto a mio parere, è perfetto per la colazione.

Il Berlingozzo è un dolce al forno tipico toscano, per la precisione di Pistoia, ma diffuso in tutta la regione.

Ha la classica forma a ciambella e il suo nome deriva da berlingaccio, termine che indicava il giovedì grasso e una maschera in uso e costume quattrocenteschi.

Ingredienti (teglia 24 cm):– 150 gr di farina di riso – 30 gr di fecola di patate – 35 gr di amido di mais – 25 gr di farina di mais fumetto – 2 tuorli – 2 uova – 50 ml di olio evo – 150 gr di zucchero semolato – Buccia grattugiata di 1 limone – 1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per lo sciroppo d’arancia:– 200 ml di succo d’arancia filtrato – 100 gr di zucchero semolato

Procedimento:

Mettete in una ciotola le uova e i tuorli insieme allo zucchero e lavorateli con le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso.

Aggiungete la buccia di limone e l’olio e amalgamate bene.

Per ultimi, aggiungete il mix di farine, amido e fecola e il lievito, mescolando continuamente con le fruste in modo da non far formare i grumi.

A questo punto, imburrate e infarinate lo stampo e versatevi il composto.

Infornate e cuocete a 180° per 30 minuti circa, fate sempre la prova dello stecchino.

Nel frattempo, preparate lo sciroppo: mettete, quindi, il succo d’arancia e lo zucchero in un pentolino, su fuoco basso e mescolate continuamente fino a quando non si sarà addensato e ridotto.

Una volta sfornato e raffreddato, potete togliere il Berligozzo dallo stampo e versarci sopra lo sciroppo d’arancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *